:: Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!
:: Menu principale
Inviato da Ferruccio il 14/12/2013 17:40:10 (531 letture)

Il Coro El Vajo, diretto dal Maestro Paolo Gioco, terrà domenica 15 dicembre, alle ore 16.00, il Concerto dell'Avvento, nella Chiesa di San Francesco a Vicenza, organizzato dall'Associazione "I Sempre Verdi". L'ingresso è libero. Ecco il programma, di massima:

1. Ave Maria Gregoriano – dal Liber Usualis – festività in onore della Vergine Maria
2. Altissima luce Lauda dell'annunciazione (1270 ca.)
3. Gaudete anon. Del XVI secolo
4. Dolce felice e lieta notte Lauda del XVIII secolo
5. A media noche Tradizionale spagnolo
6. Alleluia W. Boyce (1711 – 1779)
7. Notte di stelle elab. P. Bon
8. Ninna nanna R. Dionisi
9. Ne la to cuna C. Lucato
10. Rifugio bianco B. De Marzi
11. Mani di luna M. Maiero
12. Daur San Pieri M. Maiero
13. Dolce felice notte Stella popolare di Piacenza D'Adige (PD)
14. Questa notte è nato in terra Stella popolare di Quargnenta (VI)
15. Ninna nanna Anzit M. Crestani


Inviato da Ferruccio il 12/12/2013 18:14:59 (522 letture)

Il Coro El Vajo, diretto dal Maestro Paolo Gioco, terrà il Concerto dell'Avvento, nella Chiesa di Santa Lucia a Vicenza. L'ingresso è libero. Ecco il programma, di massima, della serata:

1. Ave Maria Gregoriano – dal Liber Usualis – festività in onore della Vergine Maria
2. Altissima luce Lauda dell'annunciazione (1270 ca.)
3. Gaudete anon. Del XVI secolo
4. Dolce felice e lieta notte Lauda del XVIII secolo
5. A media noche Tradizionale spagnolo
6. Alleluia W. Boyce (1711 – 1779)
7. Notte di stelle elab. P. Bon
8. Ninna nanna R. Dionisi
9. Ne la to cuna C. Lucato
10. Rifugio bianco B. De Marzi
11. Mani di luna M. Maiero
12. Daur San Pieri M. Maiero
13. Dolce felice notte Stella popolare di Piacenza D'Adige (PD)
14. Questa notte è nato in terra Stella popolare di Quargnenta (VI)
15. Ninna nanna Anzit M. Crestani


Inviato da Ferruccio il 28/11/2013 18:59:28 (524 letture)

El Vajo – Natale 2013

1. Ave Maria Gregoriano – dal Liber Usualis – festività in onore della Vergine Maria
2. Altissima luce Lauda dell'annunciazione (1270 ca.)
3. Gaudete anon. Del XVI secolo
4. Dolce felice e lieta notte Lauda del XVIII secolo
5. A media noche Tradizionale spagnolo
6. Alleluia W. Boyce (1711 – 1779)
7. Notte di stelle elab. P. Bon
8. Ninna nanna R. Dionisi
9. Ne la to cuna C. Lucato
10. Rifugio bianco B. De Marzi
11. Mani di luna M. Maiero
12. Daur San Pieri M. Maiero
13. Dolce felice notte Stella popolare di Piacenza D'Adige (PD)
14. Questa notte è nato in terra Stella popolare di Quargnenta (VI)
15. Ninna nanna Anzit M. Crestani


Inviato da Ferruccio il 28/11/2013 18:55:26 (501 letture)

Impegni del Coro già programmati

- Venerdì 06 Dicembre: Serata a Trissino con l’amico Pasetti
- Sabato 07 Dicembre: Rassegna a Travettore di Rosa' (VI), in Chiesa, ore 20,30 organizzata dall'Asac
- Sabato 14 Dicembre: Vicenza Chiesa S. Lucia, concerto dell'Avvento, ore 20,30
- Domenica 15 Dicembre: Vicenza Chiesa S. Francesco, concerto dell'Avvento, ore 16,00 organizzato sa Associazione "I sempre Verdi"
- Venerdì 20 Dicembre: Auditorium Chiampo, Concerto dell'Avvento organizzato dal Gruppo Alpini e Ricerca sul Cancro
- Sabato 25 Gennaio: Concerto presso i Giuseppini di Montecchio Maggiore
- Sabato 8 Febbraio: Rassegna della Solidarieta' presso la Chiesa della Pieve Francescana di Chiampo
- Sabato 01 Marzo: Concerto a Montorso Vicentino
- Sabato 03 Maggio: Mostra Fiera della Coralita' a Verona, Palazzo della Gran Guardia
- Sabato 11 Ottobre: Rassegna Abbiategrasso (MI)
- Sabato 25 o 31 ottobre: Rassegna Corale, Auditorium Comunale di Chiampo (VI)

- Durante il periodo natalizio si terranno le Serate della Stella, dal 17 dicembre al 04 gennaio (il programma sarà specificato entro il 10 dicembre)
- Il programma verrà aggiornato in base alle future richieste


Inviato da Ferruccio il 2/11/2013 10:32:01 (516 letture)

Sabato 09 novembre, nella chiesa di Grumolo di Pedemonte(VI), alle ore 20.30, si terrà la settima rassegna di Cori di Montagna. Parteciperanno i cori "El Vajo" di Chiampo, diretto dal maestro Paolo Gioco e "Cima Verde" di Vigo Cavedine (TN), diretto dal maestro Gianluca Zanolli. La serata è organizzata dall'Associazione Amici della Montagna di Zugliano (VI).

Finalità del gruppo "G.A.M."
Il Gruppo Amici della Montagna di Zugliano è una libera associazione di volontari senza fini di lucro né politici o partitici aperta a tutti coloro che sono sensibili al grande patrimonio delle montagne e dell’ambiente naturale. Il G.A.M.. si propone di operare per la tutela e la valorizzazione dell’ambiente, per la protezione del paesaggio e della natura e per il miglioramento della qualità della vita favorendo e diffondendo tali principi soprattutto fra i giovani e i bambini.
Il Gruppo ha finalizzato parte della propria attività alla promozione dell’escursionismo verso i più piccoli, nella convinzione che l’amore per la montagna e la natura sia una parte importante dell’educazione di una persona.
Il nostro obiettivo è essenzialmente quello di camminare coinvolgendo i bambini ed i ragazzi nell’affascinante gioco dell’esplorazione e dell’avventura. Le facili uscite sui sentieri, le escursioni sulle cime sono gli strumenti che utilizziamo per stimolarli, per farli socializzare, far fiorire e crescere la passione per la natura e la montagna.
Affrontando qualche piccola difficoltà e le fatiche del cammino si rafforzano i legami di solidarietà e di amicizia. L’obiettivo è quello di fornire esperienze e testimonianze che aiutino nel percorso formativo.

Programma del Coro El Vajo

1) BELLA D'AMOR R. MECENERO
2) VAJO BIANCO C.LUCATO
3) DAUR SAN PIERI M. MAIERO
4) MARANINA B. DE MARZI
5) MANI DI LUNA M. MAIERO
6) NEL VENTO P. GIOCO
7) NINNA NANNA R. DIONISI
8) RIFUGIO BIANCO B. DE MARZI
9) BENIA CALASTORIA B. DE MARZI

Vi aspettiamo numerosi


Inviato da Ferruccio il 17/10/2013 19:04:56 (574 letture)

Ecco il programma della Rassegna Corale del 26 ottobre a Chiampo, in Auditorium Comunale, alle ore 20.30

CORO EL VAJO (CHIAMPO)
DIRETTO DA PAOLO GIOCO

1 BELLA D'AMOR R. MECENERO
2 SOTTO SIERIS M. MAIERO
3 DAUR SAN PIERI M. MAIERO
4 MARANINA B. DE MARZI



CORO MONTI PALLIDI (LAIVES BZ)
DIRETTO DA PAOLO MACCAGNAN

1. Sui monti fioccano - arm. L. Pigarelli
2. Fiore di Manuela - di B. De MarzI
3. La fiera di Mastr'Andrè - arm. G. Malatesta
4. Ama chi t'ama - arm. R. Dionisi
5. Dateci un prato d'erba - testo I. Varner, musica C. Moser
6. Pavana - di B. De Marzi



CORO PLINIUS (BOTTRIGHE ROVIGO)
DIRETTO DA ANTONELLA PAVAN

1 EL FOGO B. DE MARZI
2 RESTENA B. DE MARZI
3 PORTA CALAVENA B. DE MARZI
4 TAG NET TAG B. DE MARZI
5 SCAPA OSELETO B. DE MARZI
6 BENIA CALASTORIA B. DE MARZI


Inviato da Ferruccio il 30/9/2013 10:30:04 (627 letture)


Sabato 26 ottobre, alle ore 20.30, si terrà a Chiampo, presso l’Auditorium Comunale, la tradizionale Rassegna dei Cori, giunta quest’anno alla quarantaquattresima edizione. Con noi avremo due prestigiosi gruppi, che si affiancheranno al Coro El Vajo per allietare i tanti appassionati del canto corale. Sono il CORO PLINIUS di Bottrighe (Rovigo) e il CORO MONTI PALLIDI di Laives (Bolzano). Abbiamo rivolto la nostra attenzione verso il Polesine, terra di emigranti e verso l’Alto Adige per proporre modi diversi di interpretare la storia della nostra gente, che nel canto trovava lo spunto per qualche attimo di spensieratezza.Vi aspettiamo numerosi.

Ecco un profilo dei Cori ospiti

CORO PLINIUS
Nasce come coro di voci bianche nel 1987 sotto la direzione della M° Antonella Pavan e sin da subito sa dimostrare qualità particolari, già nello stesso anno e per gli anni a seguire, 1988 e '89 , vince il I° premio ai concorsi per cori di voci bianche indetti dall'Asac per le scuole elementari. Nel biennio '90/91 partecipa ai concorsi nella categoria scuole medie ottenendo lo stesso meritato risultato. Negli anni '92 e '93 partecipa e vince anche a Roma al prestigioso concorso organizzato dalla moglie del Paolo Valenti.
Spinto dall'entusiasmo e dal desiderio di sperimentare nuove emozioni il coro prosegue la propria attività, per selezione naturale la componente maschile esce, lasciando le sole voci femminili ad incantare il panorama corale. A vegliare sulle loro corde sin dagli inizi la prestigiosa mano del vicentino Bepi de Marzi artefice del nome con il quale oggi tutti lo riconoscono: Plinius. Negli ultimi anni la contagiosa vivacità e l'armonia di gruppo hanno attirato anche l'amicizia del friulano Marco Maiero. Entrambe i maestri sovente colgono con piacere l'occasione per presenziare alle manifestazioni del coro Plinius e non mancano di riarrangiarne i loro brani appositamente, ricordando il brano Pavana, scritto dal M° de Marzi per le ragazze e Antonella, fondatrice dei cori Biribò, Eco del Fiume, Coro Giovanile Città di Adria e Plinius.
Memore delle esperienze precedenti nel 2010 porta a casa la vittoria con un 2° posto al concorso nazionale di cori tenutosi a Biella, incantando per le sonorità e l'originalità interpretativa.
Negli anni sono state innumerevoli le partecipazioni a rassegne corali sia nazionali che internazionali, toccando paesi quali Austria, Germania, Belgio, citando alcune delle città quali Genova, Macerata, Parma, Bologna allacciando solide amicizie con intere regioni come il Trentino e il Veneto. Rappresentative, nel 2010, le esperienze avute a Corniglio (PR), Montecchio Maggiore, Biella, Marghera, Darzo (TN), Casale Scodosia (PD), Levico Terme.
Dal 2009 l'attività concertistica si è ampliata in un crescendo inaspettato, un impegno costante che ha reso molteplici soddisfazioni.
Ad ogni concerto, abbracciate dal calore di un pubblico sempre più caloroso e presente, cresce ancora più forte la voglia di “cantare”, le coriste e la direttrice Antonella sanno manifestare attraverso il canto la loro gioiosa commozione e passione e ogni serata rimane ben impressa nel cuore tra i ricordi più belli.


CORO MONTI PALLIDI
Il Coro Monti Pallidi di Laives nasce nel novembre del 1967 per iniziativa di un giovane maestro, Sergio Maccagnan, che si sta occupando di un corso di orientamento musicale nei paesi della Bassa Atesina. Mentre svolge l'attività didattica, rimane favorevolmente colpito dalla genuina passione di alcuni giovani per il canto popolare e da vita ad un coro che ben presto prenderà il nome di "Monti Pallidi", in omaggio al nome con cui le genti ladine chiamano le Dolomiti.
Fu quello un momento molto fortunato per la musica d'ispirazione popolare, in virtù del successo conseguito da alcuni blasonati cori popolari italiani e della riscoperta di canti che, grazie anche ai moderni sistemi di registrazione, vengono recuperati dalle voci dei vecchi abitanti di paesi e vallate ed opportunamente elaborati da autorevoli musicisti. La nuova veste musicale e la loro diffusione attraverso i mezzi di comunicazione di massa fanno sì che quelle canzoni diventino fruibili ad un grande pubblico e a molti appassionati che, come noi, trovano nel cantare il motivo del proprio stare assieme.
Dopo l'iniziale periodo di studio, in cui il maestro Maccagnan fornisce ai coristi i primi rudimenti di una rigorosa impostazione vocale e tecnica, comincia una fase di crescita coronata dall'allestimento di un piccolo repertorio di canti da eseguire durante le ancora poche esibizioni. Appartiene a quegli anni la maggior parte delle partecipazioni ai concorsi corali regionali e nazionali, allorché la volontà di misurare la qualità artistica raggiunta dal coro è premiata con sei primi premi e numerosi piazzamenti ai posti d'onore.
Con i successi arrivano anche gli inviti a tenere concerti e a prendere parte a rassegne in moltissime località italiane, dalle città più note ai più sperduti borghi. Nella sua lunga storia il coro si esibisce in Germania, Svizzera, Francia, Liechtenstein, Lituania, Lettonia, Polonia e Brasile. Oltre all'attività concertistica emerge il desiderio di fissare in modo duraturo il proprio messaggio musicale, costituito da una cospicua conoscenza di canti e da uno stile ampiamente riconosciuto. Per questo motivo, il Coro Monti Pallidi pubblica in tempi successivi sei incisioni discografiche.
Il coro è stato diretto fino alla fine del 2004 dal maestro Sergio Maccagnan. Oggi il figlio Paolo ne continua l'opera, sempre alla ricerca di un tratto caratterizzante che sia in grado di comunicare la propria anima musicale ed interagire profondamente con chi lo segue e l'ascolta.


Inviato da Ferruccio il 12/9/2013 18:56:05 (585 letture)

Domenica 22 settembre 2013, il Coro El Vajo accompagnerà la Santa Messa delle ore 09.30 nel famoso Santuario della Madonna della Corona, in provincia di Verona. Parteciperanno i famigliari e gli amici, in ricordo del nostro vecchio corista Livio Cavaliere, recentemente scomparso. A Lui si lega una delle ultime pubblicazioni volute dal nostro gruppo: "Il Cammino dei due Santuari", che illustra il percorso antico che collega i Santuari di Chiampo e della Madonna della Corona". E' stato grazie al suo impegno e a quello dell'amico Franco Pivi che è stato riscoperto il suggestivo tracciato.


Inviato da Ferruccio il 12/9/2013 18:49:18 (543 letture)


Il “CONSORZIO DEI MARMISTI DELLA VALLE DEL CHIAMPO”, al fine di promuovere una delle attività che hanno fatto grande il nostro paese nel mondo, organizza una serie di eventi, nell’arco di un mese, a partire dal giorno 20 settembre e fino al 20 ottobre. L’iniziativa prende il nome di “LE SETTIMANE DEL MARMO a CHIAMPO 2013”. Lo scopo è la valorizzazione del patrimonio storico e culturale legato alla lavorazione della pietra, in proiezione futura.
Nell’ambito della manifestazione il Coro El Vajo terrà un concerto all’aperto nella serata di sabato 28 settembre. I dettagli della serata saranno resi noti nel fine settimana


Inviato da Ferruccio il 13/8/2013 12:28:51 (546 letture)

Martedì 03 settembre riprenderà l'attività del Coro. L'appuntamento è per le 20.30, presso la sede in Via F. Baracca. Dopo la salutare pausa estiva ci aspetta un anno intenso, con un grande obiettivo, quello dell'incisione di un nuovo CD. Sarà una grande sorpresa per i contenuti e per le novità che proporrà ai nostri onnipresenti sostenitori.


Inviato da Ferruccio il 28/6/2013 14:13:08 (602 letture)

Carissimi amici. Nella tarda mattinata l'amico Livio Cavaliere,ex corista fondatore, e' tornato al Padre. Per lunghi anni ha accompagnato la crescita del nostro coro, con passione e competenza. Si è prodigato per realizzare la nostra vecchia sede in Piazza Zanella, forte della sua bravura nel fare il falegname e, ultimamente, ha voluto legare il suo nome al Vajo con la pubblicazione del volume "Il cammino dei due Santuari". Grazie alla sua passione la Pieve di Chiampo e la Madonna della Corona sono collegate dal sentiero delle sette valli, per lunghi anni dimenticato. Siamo vicini alla famiglia, al fratello corista Giorgio e alle persone che lo piangono. Restera' per sempre nei nostri cuori


Inviato da Ferruccio il 28/5/2013 10:35:30 (631 letture)

Chiampo ha scelto il suo nuovo Sindaco, Matteo Macilotti. Il Coro El Vajo, associazione squisitamente culturale, augura alla nuova compagine amministrativa buon lavoro.


Inviato da Ferruccio il 19/5/2013 19:34:00 (576 letture)

Era da tempo che si voleva organizzare un incontro con i nostri sostenitori, quelli che dedicano parte del loro tempo alle nostre iniziative e quelli che ci aiutano sotto l'aspetto finanziario. L'idea si è concretizzata venerdì 17 maggio. Il coro ha tenuto un concerto "dedicato", in un clima di festa e di grande amicizia. Oltre centoventi i presenti ed una ventina le cante preparate dal maestro Paolo ed interpretate in modo magistrale dai "ragazzi". sembrava di essere a filò, tanto intima era l'atmosfera e caloroso l'entusiasmo. Al buffet che è seguito, a base di sopressa, formaggio, sottaceti, pane e del buonissimo vino, c'era euforia e nessuno voleva andarsene. Inutile dire che c'erano in prima fila i famigliari dei coristi, che sono i più radicali sostenitori del nostro gruppo. Un'esperianza da ripetere, perchè da soli certamente non saremmo in grado di fare quello che facciamo.


Inviato da Ferruccio il 11/4/2013 10:00:08 (604 letture)

Mostra e Fiera della Coralità.
Ecco il programma dei canti che il coro presenterà alla Mostra e Fiera della Coralità che si terrà a Verona e Provincia sabato 13 aprile nei seguenti orari:

ore 15,20 Verona, Palazzo della Gran Guardia

ore 20,30 a S. Peretto di Negrar VR




1. Vajo bianco C. Lucato
2. Sotto Sieris M. Maiero
3. Nel vento P. Gioco
4. Ninna nanna R. Dionisi
5. Rifugio bianco B. De Marzi
6. Benia calastoria B. De Marzi
7. Daûr San Pieri M. Maiero
8. Mateçs M. Maiero


Inviato da Ferruccio il 29/3/2013 16:26:15 (628 letture)

Carissimi amici e sostenitori, desidero augurare a tutti una Santa Pasqua, a nome mio e del Coro El Vajo. E' un momento di gioia, perchè nel Signore Risorto troviamo la nostra speranza, ma è anche un periodo di difficoltà per molti. A loro va il nostro pensiero e, nei limiti del possibile, il nostro sostegno, non solo morale. Seguendo l'esempio di Papa Francesco mettiamoci al servizio dei più deboli, dedicando loro un po' del nostro tempo. Davanti a Dio non ci sono ricchi e poveri ma solo dei fratelli. Auguri
Ferruccio e Coro El Vajo


Inviato da Ferruccio il 21/3/2013 17:35:06 (759 letture)

Il Coro El Vajo parteciperà alla “Mostra fiera della coralità” che si terrà a Verona il 13/14 aprile 2013, con il seguente programma:
Sabato 13 aprile 2013, Palazzo della Gran Guardia - Loggiato
Ore 9 ,30 Inizio laboratori di canto corale con il m.tro Felix Resch
Ore 10,30 Apertura mostra -
11,30 Sala Buvette - Cerimonia d’inaugurazione
Breve saluto delle Autorità cittadine
Concerto aperitivo
Sala buvette - Esibizione dei cori:
ore 15,30 Coro Val d’Intelvi di S.Fedele Intelai Co
15,50 Coro El Vajo di Chiampo VI
16,10 Coro Noi cantando di CossatoVc
16,30 Coro Minimo Bellunese
16,50 Associazione Corale Amici dell’Obante di Valdagno VI
17 10 Corale Savani di Carpi Mo
17,30 Coro Prealpi di Erbusco Bs

Ore 20,30 concerti in città e provincia
Sede concerti:
1 S.Michele Extra - chiesa parrocchiale Carlo Steb
Cantano i cori: El Portego di Verona, Coro Val d’Intelvi di S.Fedele Intelai Co, ing the Glory di Rovereto TN
2 Negrar di Valpolicella
Cantano i cori: Coste bianche di Negrar VR, Coro El Vajo di Chiampo VI, Coro Minimo Bellunese di Belluno
3 Verona palazzo della Gran Guardia
Cantano i cori: Negritella di Verona , coro Prealpi di Erbusco Bs, Corale Savani di Carpi Mo
4 Concamarise – chiesa parrocchiale
Cantano i cori: El Castel di Sanguinetto, Associazione Corale Amici dell’Obante di Valdagno VI
5 S.Floriano . chiesa parrocchiale:
Cantano i cori: La Fonte di S. Briccio, Polifonici del Marchesato di Saluzzo CN, Noi Cantando di CossatoVc


Inviato da Ferruccio il 21/3/2013 17:14:54 (958 letture)

L’Assemblea Ordinaria del Coro El Vajo si è riunita il giorno giovedì 14 Marzo 2013, alle ore 21,00, presso la sede in Chiampo (VI)
Il Presidente ing. Zecchin ha relazionato i presenti su vari argomenti, premettendo un esame di quanto fatto nel corso del passato triennio ed elencando gli obiettivi per il prossimo futuro. Bella e qualificata la serie degli interventi che hanno riguardato sia l’aspetto organizzativo che quello squisitamente tecnico. Il maestro Paolo Gioco ha spiegato ai presenti l’evoluzione compiuta dalla corale nel corso degli anni ed ha indicato i binari sui quali intende muoversi per migliorare le prestazioni.
Come da statuto, si è proceduto al rinnovo delle Cariche e degli Organi direttivi che avranno valenza per i tre anni a venire dal 15/03/2013 al 15/03/2016.
Questo il quadro uscito dalle votazioni.:
Consiglio Direttivo
Presidente Ing. Ferruccio Zecchin
Vice Presidente Sig. Gino Nardi
Tesoriere Sig. Luigi Castegnaro
Segretario Sig. Pierangelo Peranzani
Consiglieri: Maestro Paolo Gioco (di diritto), Giuseppe Bertoldi, Paolo Ferrari, Carlo Lovato, Luigi Boschetto, Mirko Costa, Gaetano Rigodanzo, Francesco Valdegamberi, Roberto Bezzolato, Fabio Negro
Collegio dei Revisori dei Conti
Membri effettivi: Gaetano Dal Santo (Presidente), Dott.sa Paola Bertocchi, Gianfranco Sartori.
Membri supplenti: Enrico Galliani, Diego Dal Barco .
Magazziniere: Paolo Coffele


Inviato da Ferruccio il 18/3/2013 16:39:15 (581 letture)

Carissimi amici, sparsi in ogni angolo del mondo.
Doveva essere l’Argentina, la terra “ai confini del mondo”, a dare al cattolicesimo un Papa rivoluzionario, che segnerà un nuovo cammino nella storia della chiesa di Roma. Un gesuita(!) con lo spirito francescano, questo è il mix esplosivo che Dio ci ha posto come guida. Un paladino dell’uguaglianza, della vicinanza alla povera gente, colpita nel fisico e spesso nello spirito. Un Pastore che desidera guidare il suo popolo e non un re che guarda le cose dall’alto, attorniato dalla sua corte. Un Papa “disarmante” per la semplicità e l’essenzialità dei suoi gesti, che richiama la “Chiesa mondana” a “camminare con la croce”, a stare in mezzo alla gente. In un mondo dove il materialismo ha tolto all’uomo la gioia di gustare il Divino, si apre nel cielo uno squarcio di sereno e si rivede la luce intensa della grazia.
Mi fa piacere ricordare che il Coro El Vajo ha tenuto un concerto, nella sua ultima tournèe in Argentina la scorsa estate, nella chiesa dei gesuiti a Cordoba, dove il Papa è stato consacrato sacerdote. Era una serata in onore dei nostri emigranti e loro discendenti. Anche “Francesco” è un figlio di emigranti, persone forti, che hanno sacrificato la vita per cercare di dare un avvenire ai figli. Molto del nostro impegno corale lo abbiamo rivolto a questo mondo straordinario ed oggi godiamo perché quella bellissima chiesa idealmente ci unisce e “ci fa sentire un po’ argentini”.
Viva Papa Francesco.
Coro El Vajo
Ferruccio


Inviato da Ferruccio il 18/3/2013 16:39:09 (557 letture)

Carissima amici, sparsi in ogni angolo del mondo.
Doveva essere l’Argentina, la terra “ai confini del mondo”, a dare al cattolicesimo un Papa rivoluzionario, che segnerà un nuovo cammino nella storia della chiesa di Roma. Un gesuita(!) con lo spirito francescano, questo è il mix esplosivo che Dio ci ha posto come guida. Un paladino dell’uguaglianza, della vicinanza alla povera gente, colpita nel fisico e spesso nello spirito. Un Pastore che desidera guidare il suo popolo e non un re che guarda le cose dall’alto, attorniato dalla sua corte. Un Papa “disarmante” per la semplicità e l’essenzialità dei suoi gesti, che richiama la “Chiesa mondana” a “camminare con la croce”, a stare in mezzo alla gente. In un mondo dove il materialismo ha tolto all’uomo la gioia di gustare il Divino, si apre nel cielo uno squarcio di sereno e si rivede la luce intensa della grazia.
Mi fa piacere ricordare che il Coro El Vajo ha tenuto un concerto, nella sua ultima tournèe in Argentina la scorsa estate, nella chiesa dei gesuiti a Cordoba, dove il Papa è stato consacrato sacerdote. Era una serata in onore dei nostri emigranti e loro discendenti. Anche “Francesco” è un figlio di emigranti, persone forti, che hanno sacrificato la vita per cercare di dare un avvenire ai figli. Molto del nostro impegno corale lo abbiamo rivolto a questo mondo straordinario ed oggi godiamo perché quella bellissima chiesa idealmente ci unisce e “ci fa sentire un po’ argentini”.
Viva Papa Francesco.
Coro El Vajo
Ferruccio


Inviato da Ferruccio il 18/3/2013 10:12:30 (529 letture)

Renzo Facchin, amico di Cordoba, Argentina, mi scrive:
Cari tutti.
Noi in Argentina ancora siamo stupiti ed emozionati, avendo conto che Papa Bergoglio è una persona semplice, austera, ben voluto da tutti. Talmente austera che pur essendo arcivescovo di Buenos Aires, si spostava in metropolitana o sui pullman di trasporto urbano.
Tipico figlio di una famiglia di emigrati piemontesi, nato in un quartiere di classe media umile e di lavoratori. Sebbene non è oriundo veneto possiamo fare qualche coincidenza.
Il quartiere di Buenos Aires dov’è nato Papa Francesco, si chiama “Flores”, dove il CAVA (Federazione Veneta Argentina) possiede la sede ufficiale. Per altro ha fatto la scuola primaria (elementare) dalle Suore della Misericordia (anche nel quartiere di Flores), dove ha sede la Veronesi nel Mondo e dove nel mese di dicembre u.s. abbiamo realizzato la premiazione del concorso letterario su Emilio Salgari. Oggi ho visto una bella intervista televisiva fatta a queste suore (quasi tutte veronesi), dove parlava anche una sua maestra di novanta anni d’età.
Laureato tecnico chimico, iniziò la sua formazione religiosa, prima come novizio e poi come seminarista sempre a Buenos Aires, per poi ordinarsi sacerdote gesuita nella mia città di Cordoba nell’anno 1969, presso “La Compañia de Jesús”, casa centrale e storica dei gesuiti in Argentina. Patrimonio conosciuto ed apprezzato da Ferruccio Zecchin. L’anno scorso abbiamo organizzato un concerto con il coro “El Vajo” di Chiampo, proprio nella chiesa dove si è ordinato Papa Francesco. Più tardi, nel 1971, tornò come Direttore Spirituale della casa gesuita durante 2 anni, per ritornare nuovamente nel 1991 per un anno di permanenza fino quando fu proposto come Vescovo di Buenos Aires.
É il primo Papa americano, anzi, si tratta del primo Papa “non europeo”. Un grande intellettuale, nonostante la sua presenza semplice.
Volevo sfogarmi un poco facendo questi commenti un poco disordinati.
Cari saluti a tutti.
Renzo Facchin


Inviato da Ferruccio il 5/3/2013 8:53:33 (560 letture)

E' stata convocata l'Assemblea del Coro El Vajo, per giovedì 14 marzo 2013. Prima Convocazione ore 20,30. Seconda Convocazione ore 21,00

Argomenti all’ordine del Giorno :

- Nomina del Presidente, del Segretario dell’ Assemblea e scrutatori
- Relazione Morale del Presidente
- Rinnovo delle Cariche previste dallo Statuto
- Varie ed eventuali


Inviato da Ferruccio il 6/2/2013 18:06:00 (640 letture)

Carissimi amici, come ogni anno, nel mese di febbraio, si tiene a Chiampo, nella chiesa della Pieve francescana, la Serata della Solidarietà. Un modo tangibile per testimoniare la nostra vicinanza alle persone meno fortunate ed in difficoltà economiche. Quest'anno, oltre al Coro El Vajo, ci saranno i cori "Cima Verde" e "Amici della Montagna", provenienti dal trentino e da Vicenza. Vi aspettiamo numerosi. L'ingresso è libero.

Curriculum Coro Cima Verde

Il coro "Cima Verde" di Vigo Cavedine - ridente paese nella splendida Valle dei Laghi - è stato fondato il 1° dicembre 1995 per passione di un piccolo gruppo di amanti del bel canto e della montagna.
Fortemente legato alla propria valle, con i suoi brani si fa interprete del più autentico repertorio popolare del Trentino e di tutta l'area alpina.
E' composto da 38 elementi e nel corso di questi anni ha già effettuato molti concerti, sia in Trentino sia fuori Regione, ma anche una serie di importanti trasferte all'estero.
E' stato più volte in Germania ma anche a Londra, Praga, Salisburgo, Parigi, Barcellona,Vienna, Amsterdam, Cesky Krumlov nella Repubblica Ceca, a San Gallo e a Lugano in Svizzera, e a Pola in Croazia.
Ha tenuto concerti anche in molte città italiane, come Bolzano, Como, Biella, Venezia, Lucca, Recoaro Terme, Padova, Firenze e Latina.
Nell’estate del 2011 ha partecipato alla prestigiosa manifestazione "I Suoni delle Dolomiti", esibendosi presso il rifugio Sette Selle sulla catena del Lagorai.
Il coro, per stare vicino alla propria gente, propone ogni anno in Valle di Cavedine una serie di manifestazioni che sempre riscuotono un notevole successo: "MusiCavedine" (15 edizioni), "Natale in Amicizia" (14 edizioni), e l’ultima nata “FestivAIL”, rassegna di beneficenza a favore di “AIL Trentino - Associazione per la lotta contro le leucemie”, associazione della quale il coro "Cima Verde" si pregia di essere Testimonial Ufficiale dal 2010.
In questi 17 anni di attività il coro ha inciso tre CD: "Poesia e realtà popolare" nel 2000, "Le parole della montagna" nel 2008 e "Lo Scatolone Magico" - raccolta dedicata al Natale - nel 2010.
Il coro, presieduto da Gino Bolognani, è diretto dal Maestro Gianluca Zanolli, che porta avanti il gruppo con passione, professionalità, dinamicità e anche tanta allegria… che non guasta mai!!!

Curriculum Coro Amici della Montagna

Fin dalle origini della sua fondazione avvenuta nel gennaio del 1982, Il Coro Amici della Montagna si è impegnato nella ricerca e nello studio di canti popolari scelti dalla produzione dei più noti autori del settore: Coro Sat, Crodaioli,Cauriol.
Si è esibito in varie località del Veneto, del Trentino, della Lombardia e della Sardegna ricevendo ovunque lusinghieri consensi.
Ha varcato più volte i confini nazionali portando in Belgio, Francia, Germania ed Austria il profumo e la tradizione della terra veneta.
Tra le più importanti vanno ricordate senz'altro:
* la tournèe in Germania del giugno '99, nella quale il coro, unico rappresentante italiano, ha partecipato alla rassegna internazionale denominata "Giornate Corali Europee" svoltesi nella provincia di Norimberga;
* quella del dicembre 2003 dove il complesso si è esibito nel salone delle feste del municipio di Vienna per i concerti organizzati nel periodo d'Avvento;
* quella del 2005 in Germania a Pforzheim;
* quella del 2006 ad Annecy in Francia, entrambe le due città gemellate con la nostra città di origine Vicenza.
Il Coro, in occasione dei festeggiamenti per il 25° anniversario di fondazione si è esibito nella gremita Piazza S.Pietro durante l'udienza papale del mercoledì 25 aprile 2007.
Al traguardo dei 25 anni di attività, il coro ha inciso un CD intitolato "25 anni di Cante", dove raccogliamo le più significative tracce della nostra storia che esprimono la nostra voglia di cante e di amicizia.
Ogni anno il Coro organizza una rassegna dal titolo significativo "Quando canta la montagna", annoverando nel suo albo cori famosi italiani e stranieri.
Per il 25° anniversario dalla fondazione del Coro la festa è stata grande, perché il coro ha cantato sul palcoscenico del Teatro Olimpico in Vicenza.
Con l'inizio dell'anno 2009, il testimone della direzione del coro è passato dal maestro fondatore Giampaolo Piccoli al m.° Tranquillo Forza, che si è inserito rapidamente ed ha colto lo spirito del gruppo, tenendo fede alla specifica individualità che il coro si è costruita nel tempo.
In occasione del 30° anniversario il coro ha prodotto il suo ultimo lavoro incidendo un nuovo cd
dal titolo significativo “ Ricordi”.


Curriculum Coro El Vajo

Il coro “EL VAJO” si è costituito a Chiampo sul finire degli anni sessanta. E’ composto da una trentina di coristi ed è diretto dal maestro Paolo Gioco. Presieduto dall’ing. Ferruccio Zecchin è regolarmente costituito in associazione alla quale aderiscono oltre ai coristi anche ex coristi e molti sostenitori.
Il repertorio spazia dal canto popolare e di montagna all’ interpretazione di brani medioevali e rinascimentali. Particolare attenzione viene data alla ricerca di motivi legati alla nostra terra e agli eventi che l'hanno caratterizzata. Nei quarant’anni di attivita’ “El Vajo” ha partecipato a concerti e rassegne in quasi tutte le regioni d’ Italia. Molte anche le tournèe all'estero dove il coro ha stretto contatti con numerosissime comunità di emigrati italiani e vicentini.
A Chiampo (VI) il coro si è fatto promotore di due rassegne corali annuali.


PROGRAMMI

Coro Cima Verde

1. Maggio Marco Maiero
2. San Matio Bepi de Marzi
3. Geordie Fabrizio de Andrè – Gianni Caracristi
4. La regina Tresenga Mauro Neri – Giorgio Moroder – Mario Lanaro
5. Benia calastoria Bepi de Marzi
6. Carezze Marco Maiero


Coro Amici della Montagna

• Maria Lassù Bepi de Marzi
• Fiabe Marco Maiero
• Settembre Ivan Cobbe
• Lu pianto de le fojje Luigi Pigarelli
• Le voci di Nikolaiewka Bepi de Marzi
• Cianta da mont Nunzio Ortolani


Coro El Vajo

Nel vento P. Gioco
Mani di luna M. Maiero
Ninna nanna R. Dionisi
'Na ciacola col fogo P. Gioco
Sotto Sieris M. Maiero
Mateçs M. Maiero


Inviato da Ferruccio il 1/1/2013 17:29:31 (630 letture)

Carissimi amici, che con passione ci seguite nelle nostre peregrinazioni canore, auguri per l'anno nuovo che inizia. Cerchiamo di mettere un pizzico di ottimismo nelle nostre azioni, diventando protagonisti nella ripresa economica e sopratutto morale di questa malconcia Italia. Auguri


Inviato da Ferruccio il 18/12/2012 8:15:24 (587 letture)

Venerdì 21 dicembre 2012 - VICENZA
Abbazia di Sant'Agostino - ore 20.30
Concerti di Natale e dell'Epifania, organizzati dalla Consulta ASAC di Vicenza
- Coro "El Vajo" di Chiampo (VI), direttore: Paolo Gioco
- Ensemble Vocale Phonè di Motta di Costabissara (VI), direttore: Luigi Ceola

L'ingresso è libero


Inviato da Ferruccio il 3/12/2012 19:16:08 (578 letture)

SABATO 15 DICEMBRE, ALLE ORE 21.00, a "monotono contemporary art" a VICENZA CANTERA' IL CORO EL VAJO! ... Non potete mancare!
e, alla fine del concerto, bicchierata di Natale per tutti!



Inviato da Ferruccio il 1/12/2012 15:23:26 (573 letture)

Sabato otto e domenica nove dicembre la SICIT 2000 di Chiampo, nota azienda di lavorazione dei sottoprodotti dell'industria della concia delle pelli, apre le sue porte ai visitatori, in occasione delle festività natalizie. Un'iniziativa importante, che evidenzia, ancora una volta, la vicinanza della direzione aziendale alla gente della nostra vallata. Tra le varie iniziative, che coinvolgeranno piccoli e grandi, ci sarà come protagonista anche il Coro El Vajo. E' previsto per le 20.30 di sabato, infatti, il Concerto di Natale, che si terrà all'interno del complesso aziendale, in Via Arzignano. Sarà un'occasione per entrare nel clima della festa più amata dagli italiani e, in un momento di crisi economica, passare qualche momento di spensieratezza insieme agli amici. La serata è aperta a tutti.


Inviato da Ferruccio il 16/11/2012 12:38:50 (596 letture)

Per gli appassionati sostenitori ed amanti del bel canto ecco i prossimi impegni del Coro El Vajo

30/11/2012 S. Messa a S. Pietro Mussolino, ore 20.00
08/12/2012 Concerto di Natale alla SICIT 2000 Chiampo
14/12/2012 Concerto di Natale LYONS CLUB Arzignano
15/12/2012 Vicenza ore 21.00, a "monotono contemporary art"
21/12/2012 Rassegna Natalizia ASAC - S. AGOSTINO (VI)
23/12/2012 Rassegna Natalizia MEDUNA DI LIVENZA (VE)
02/02/2013 FIERA VICENZA – Rassegna org.da Mary's Meals Onlus
09/02/2013 PIEVE DI CHIAMPO - Rassegna della Solidarietà
16-19/05/2013 Festival Corale Intern. “VENETO CANTA”,
a Chiampo

Durante le festività Natalizie, come consuetudine, i ragazzi del coro canteranno la Stella ai sostenitori facendo loro visita.


Inviato da Ferruccio il 28/10/2012 10:01:20 (613 letture)

La quarantatreesima Rassegna Corale ha avuto uno strepitoso successo di pubblico. L'auditorium comunale era riempito in ogni ordine di posti e sono state aggiunte, prima dell'inizio, una cinquantina di sedie. I repertori presentati hanno avuto il forte gradimento degli appassionati. El Vajo ha portato sul palcoscenico una serie di novità, piacevoli per la musica e le parole, come "Na ciacola col fogo", con parole di Bruno Zonin e musica di Paolo Gioco. Il Martinella di Folgaria ha interpretato, con la briosità tipica del maestro Gianni Caracristi, i migliori pezzi del suo vasto repertorio, attingendo da brani di cantanti famosi, come Lucio Battisti, elaborati dallo stesso direttore. Particoloarmente piacevole il purpurì di brani che parlano della migrazione verso l'America. La Coral Som di Barcellona invece ha imperniato la sua serata sull'amore, presentandolo sotto varie sfaccettature, spesso nostalgiche, diretta dal maestro Enric Azuaga. Presenti molte autorità, tra le quali il Sindaco Antonio Boschetto e il Senatore della Repubblica Paolo Franco.


Inviato da Ferruccio il 21/10/2012 18:43:48 (598 letture)

Si avvicina, a grandi passi, il sabato 27 ottobre. A Chiampo sarà una giornata particolare perchè, all'annualeRassegna Corale, parteciperanno con il Coro El Vajo i Cori "Coral Som" di Barcellona, Spagna e "Martinella di Folgaria, Trento. Per tutti e due è un ritorno tra la nostra gente, tra i nostri appassionati del bel canto popolare. La scelta fatta non è casuale. L'idea era quella di tornare a proporre repertori differenti, sia nei testi che nella musica. Dalle montagne trentine arriva il brio delle composizioni del maestro Caracristi mentre dalla Cataluna calano tra noi le effervescenti composizioni spagnole. Mondi diversi, accumunati dal comune sentire le storie della gente, così pregne di significato perchè non condizionate dai compromessi. Da sempre sono i canti popolari a far capire come evolve la cultura, quella suggerita dalle vicende della vita, scevra da filosofie costruite per gestire il potere. Sarà, per tutti coloro che vorranno essere presenti, una serata indimenticabile. L'ingresso, come sempre, sarà libero.


Inviato da Ferruccio il 12/9/2012 17:43:24 (696 letture)

Breve curriculum del Coro Martinella (TN), presente a Chiampo il 27 ottobre 2012 alla Rassegna Corale.

Il Coro Martinella nasce nel 1979 da un gruppo di amici che rappresentano le frazioni dell’Altopiano di Folgaria,
Fin dalla fondazione è diretto dal Maestro Gianni Caracristi, che ha saputo plasmare il Coro dandogli il suo tipico timbro che lo rende inconfondibile nella realtà corale trentina, aprendo la strada al particolare genere del coro a formazione mista con voce naturale.
A partire dalla sua nascita il Coro Martinella ha seguito una vocazione aperta alla ricerca di un repertorio popolare non limitato alla propria terra di origine, ma spaziante in ogni parte del mondo, dal nord al sud dell’Italia, dalle Ande alle steppe della Russia, visitando anche le nuove frontiere della musica popolare, ben espresse dal cantautore e poeta genovese Fabrizio De André e da Lucio Battisti, noti cantautori che hanno lasciato un segno inconfondibile nella musica leggera italiana.
Spesso i canti sono entrati nel repertorio grazie ai numerosi incontri con altri cori durante le trasferte che il Coro Martinella, nei suoi 33 anni di intensa attività, ha effettuato in svariati paesi: Germania, Francia, Svizzera, Spagna, Bulgaria, Repubblica Ceca, Austria, Provenza e nonché Brasile.
Fra le tante emozioni che i coristi non potranno scordare sono quelle vissute nel 1992, un anno intenso sia per concerti tenuti, ben 29, sia per le distanze percorse in Italia e all’estero ad iniziare dalla trasferta nella capitale dove il 18 marzo, nella famosa Sala Nervi del Vaticano, gremita ed attenta, il Santo Padre Giovanni Paolo II in udienza generale incontrò e si intrattenne in piacevole e spirituale colloquio.
Vivere da protagonisti momenti così importanti sono occasioni per portare nel segno delle melodie, attraverso il canto e le note, i messaggi comunicativi universali tramite i quali si confrontano e si coinvolgono lingue e culture diverse, che permettono di cogliere spunti ed insegnamenti di vita e nel contempo, di estendere il repertorio tecnico e stilistico.

E’ con questo spirito di appartenenza alla propria terra, ma contemporaneamente aperto al mondo, che da più di trent’anni il Coro Martinella esprime con il canto l’amicizia e l’unione fra tutti i popoli.

Il Coro ha inciso un LP (Nostri Canti) e tre CD (Fiori di Canto; Canti e Genti; Ricordi e altri
canti).


« 1 2 3 (4) 5 6 7 ... 10 »

Contattaci : info@elvajo.it